Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage le mie poesie il mio teatro Filodrammatica "Olga Farina" Molise sul palco  Video la mia musica eventi Premio Tonino Armagno presentazione Premio Tonino Armagno regolamento Compagnia teatrale Fol.Tea.M Isernia I Giocondieri di Agnone le 4 C Teatro comico degli Abruzzi Agnone "Sipario Bisaccia " Montenero di Bisaccia  "Oltre la Maschera" Auser Oratino I Teatranti Gildonesi Gildone San Paolo -Palata- contatti 

il mio teatro

il teatro

Tantissimi lavori ha composto Tonino Armagno per il teatro. Sono attualmente messi in scena oltre che dalla compagnia "Olga Farina" (gruppo storico curato direttamente da lui), da numerosi gruppi teatrali finanche oltre oceano .In Argentina a Mar del Plata " Molise sul Palco" ha messo in scena " U Giargianese " e " La Cambiale" ottenendo un discreto successo e prossimamente porteranno sulle luci della ribalta "Abbasce ' u monte mie" Grazie al contenuto delle sue commedie, sempre spumeggianti e dense di una comicità unica e sottile, i numerosi copioni messi in scena, attraggono lo spettatore catturandolo nella storia e trasportandolo nella Campobasso di una volta dove si incontrano personaggi che riescono a far rivivere, anche grazie al dialetto più autentico, situazioni ed accaduti che spesso hanno un riscontro nella vita di ognuno. Questa peculiarità dei testi, rende unici i lavori di Tonino Armagno, e assicura una riuscita che soddisfa gli stessi attori che si calano nei panni dei personaggi creati dalla sapiente penna di Tonino. Lo stesso autore ha pubblicato due libri che contengono alcune delle commedie scritte "Commedie e farse in dialetto campobassano" e "Mammuccia so guaje" , raccolta di monologhi trasmessi dalla Rai in dodici puntate radiofoniche.

le opere

"La Gazosa" -"Abbasce 'u monte mie" -"U Giargianese" -" La Cambiale" - "' U Deputate" - "Nandino gioioso" - "'U' gallenare" - "'U relogge ' e Biruccio" - "U' Natale de Mammuccia" - "Buon Appetito" - "Giacumine dell'Angele"



Tonino Armagno

"Ma che sarrà stu suone 'e campanielle ca i' sente dent' a la mente e mpiette che tant' è doce e nen me lassa mai, che cerlecheja lu core e l'''''' ' accarezza chiane?"

Poeta

dialettale

molisano

tutti i diritti riservati