Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage le mie poesie il mio teatro Filodrammatica "Olga Farina" Molise sul palco  Video la mia musica eventi Premio Tonino Armagno presentazione Premio Tonino Armagno regolamento Compagnia teatrale Fol.Tea.M Isernia I Giocondieri di Agnone le 4 C Teatro comico degli Abruzzi Agnone "Sipario Bisaccia " Montenero di Bisaccia  "Oltre la Maschera" Auser Oratino I Teatranti Gildonesi Gildone San Paolo -Palata- contatti 

Filodrammatica "Olga Farina"

Clicca qui per elaborare il testo

LA FILODRAMMATICA DIALETTALE “OLGA FARINA” Nato nel 1977 il Gruppo Filodrammatico Dialettale “Teatro Incontro” di Campobasso , ha dato inizio alla sua attività amatoriale quasi per caso e a seguito della partecipazione ai programmi settimanali della sede regionale della RAI, presso la quale ha interpretato 12 radiodrammi tutti con la firma e con la regia di TONINO ARMAGNO. I componenti del Gruppo, attori dilettanti che non hanno mai abbandonato l’idea di rivitalizzare il dialetto della loro città, si sono impegnati da sempre di portare lo stesso dialetto sulle scene, proponendo ai loro concittadini lavori teatrali attraverso i quali potessero apprezzare le più recondite sfumature di un lessico che andava perdendo le sue caratteristiche di lingua parlata nell’ambito ristretto di pochi, di fronte all’avanzare dei cambiamenti dovuti al progresso e all’andare degli anni ancorché alla trasformazione della società divenuta da agricola industriale.Attori del tempo libero, quelli della Filodrammatica; così si possono definire Giovanni Trivisonno, Patrizia Civerra, Pina Ricca, Santino Garocchio, Lino Colarusso, Giuseppe De Nigris, Mariarosaria Castiglia, Flora Trivisonno, Rosa Trivisonno, Alessandra Garofalo, Angela Belvedere, Angelo Discenza, Giuseppa Passarella, Fernando Forte, Franco Pietrunti, Francesco Presutti, Arnaldo Brunale, Mena Garocchio e i suoi amati nipoti Federica De Gregorio e Antonello Armagno. Per le scene Michele Borghetti, e per la musica e la regia tecnica Francesco Armagno, e tutti coloro che hanno, nella trentennale attività della Compagnia, collaborato per la migliore riuscita degli spettacoli che per brevità non si citano Essi, nelle ore serali destinate al relax, preferivano riunirsi un po’ dove capitava e prepararsi alle recite delle commedie, degli atti unici, dei radiodrammi che costituiscono il nutrito repertorio da riproporre sui palcoscenici del Savoia o dell’Ariston di Campobasso, dell’Italo-Argentino di Agnone,del Dopolavoro Ferroviario, del Parco CEP, del CUT dell’Università di Campobasso, del Teatro Marrucino di Chieti o di quelli allestiti sulle diverse piazze di numerosi Comuni della Regione Molise. In queste sedi la Filodrammatica Dialettale ha presentato nel corso degli anni “ ‘U ‘Natale de Mammuccia”, “La gazosa”,”La cambiale”, “Buon Appetito”, “’U relogge ‘e Biruccio”,”Nandino Gioioso”, “ ‘U giargianese” e tanti altri lavori tutti molto apprezzati ed applauditi da folle di spettatori. e che ogni volta vengono interpretati dagli attori del complesso teatrale, sempre incoraggiati dal lusinghiero successo di pubblico e di critica ottenuto grazie anche al patrocinio della Regione, della Provincia e del Comune di Campobasso.

Clicca sulla foto per vederla integralmente



Tonino Armagno

"Ma che sarrà stu suone 'e campanielle ca i' sente dent' a la mente e mpiette che tant' è doce e nen me lassa mai, che cerlecheja lu core e l'''''' ' accarezza chiane?"

Poeta

dialettale

molisano

tutti i diritti riservati